Riassunto

Schlagwörter:
mafia, Mezzogiorno, Sicilia, Italia del Sud, Referat, Hausaufgabe, Riassunto
Themengleiche Dokumente anzeigen

Referat
Stefan Keller, 1C3 15.02.97 SCIASCIA Leonardo, Il giorno della civetta, Einaudi, Torino, 1961, p.132 66 di note. RIASSUNTO In un piccolo paese della Sicilia, il capitano dei carabinieri Bellodi indaga su un misterioso omicidio di mafia: Salvatore Colasberna, presidente di una piccola cooperativa edilizia, assassinato ad una fermata dell autobus. Si tratta di una mafia molto diffusa, ma molti la vogliono ignorare. Per il capitano non è affatto facile indagare, perché le poche persone che sono a conoscenza dei fatti, non sono disposte a parlare; inoltre il caso va via via coinvolgendo persone sempre più importanti. In seguito viene ucciso persino il Nicolosi, l unica persona che aveva riconosciuto l assassino mentre si allontanava dopo aver commesso l omicidio. La medesima fine spetta a Parrinieddu, un informatore dei carabinieri. Grazie alle poche informazioni date dalla vedova di Nicolosi che Bellodi riconosce Diego Marchica, un pregiudicato, come l esecutore materiale dell omicidio. Tramite un biglietto lasciato da Parrinieddu, Bellodi viene a conoscenza dei nomi dei due mandanti dell omicidio: don Mariano Arena e il Pizzuco , i due capi mafiosi dai quali Colasberna non aveva voluto protezione. Sebbene ai lunghi interrogativi, ai quali Marchica e i due capi mafiosi sono sottoposti, comincino a trapelare informazioni importanti, è evidente che un solo uomo, quando il caso ha raggiunto simili proporzioni, non può più permettersi di fronteggiare una così grande ...

Autor:
Kategorie:
Sonstiges
Anzahl Wörter:
416
Art:
Referat
Sprache:
Italienisch
Bewertung dieser Hausaufgabe
Diese Hausaufgabe wurde bislang noch nicht bewertet.
Zurück